Raccolta di articoli divulgativi o di approfondimento sulle best practices organizzative più diffuse.

Confronting change 2018 – Webinar series

Confronting Change 2018

APMG ha organizzato per i mesi di Febbraio e Marzo una serie di webinar dedicati al Change Management. I webinar sono stati organizzati in collaborazione con le Accredited Training Organizations (ATOs), che hanno messo a disposizione i loro formatori e consulenti esperti in questo settore. Avrete la possibilità di entrare in contatto con chi applica in pratica le tecniche di Change Management, tra cui il nostro Luca Gambetti, che terrà il webinar di apertura dell’iniziativa.

Continue reading Confronting change 2018 – Webinar series

Praxis Framework™: la prima certificazione di PM open source

Praxis Framework™, la certificazione

APMG International ha lanciato una nuova certificazione a supporto della gestione di progetti e programmi, con l’obiettivo di aiutare i professionisti a ottenere il miglior risultato possibile nel più breve tempo possibile. Questa nuova certificazione aiuterà i Project Manager a dimostrare la propria abilità nella gestione di progetti e di programmi nelle dinamiche organizzazioni di oggi.

La certificazione è basata sul Praxis Framework, che è disponibile gratuitamente on line. Praxis Framework unisce in un unico framework i quattro elementi fondamentali necessari per un progetto di successo; conoscenza, metodo, competenza e abilità. Praxis Framework fornisce tutti gli elementi necessari per gestire con successo programmi e progetti, rendendo così inutile la consultazione delle altre guide disponibili.

Praxis Framework è sostenuto da un’attiva community internazionale che ha contribuito con numerose risorse, tra cui un glossario, le traduzioni, i template, i case study e un blog.
Continue reading Praxis Framework™: la prima certificazione di PM open source

GTD®: Sei un Visionary/Crazy Maker? Scoprilo con GTD-Q.

Il test GTD-Q

GTD-Q è un test sviluppato dalla David Allen Company per valutare due elementi del self-management; il controllo e la prospettiva. Potete utilizzare questo semplice test – per completarlo sono necessari meno di due minuti – per valutare il vostro livello di produttività odierno.

Le vostre risposte ad alcune domande vi forniranno una prima indicazione del vostro posizionamento finale, come ad esempio “La mia vita è troppo caotica”, o “Ho un buon sistema per tener traccia di tutte le cose che devo fare”. Continue reading GTD®: Sei un Visionary/Crazy Maker? Scoprilo con GTD-Q.

Mappe mentali e formazione pt.1: la neuroplasticità

Come società di formazione, ci siamo resi conto che spesso, per i nostri partecipanti, era insolito tornare “dietro i banchi”, rimettendo in discussione conoscenze e dovendone acquisire o consolidare di nuove.

Per questo motivo un aspetto fondamentale della nostra attività è il metalearning, ovvero utilizzare strumenti e fornire competenze funzionali all’apprendimento; in poche parole: non solo contenuto, ma anche metodo; imparare come imparare.

I nostri lettori sanno che abbiamo spesso affrontato il Mind Mapping come approccio funzionale alle attività lavorative, come tool imprescindibile per i nostri amici Project Manager.
Oggi vogliamo invece indagare i motivi per cui abbiamo eletto le mappe mentali a strumento principe anche per il meta-apprendimento, anzi – un motivo in particolare, quello alla base di tutto e anche del rapporto tra mappe mentali e formazione: la neuroplasticità.

MAPPE MENTALI E FORMAZIONE _ NEUROPLASTICITÀ

Continue reading Mappe mentali e formazione pt.1: la neuroplasticità

Perché un Project Manager dovrebbe usare le Mappe Mentali?

Chi conosce il mind mapping già sa che è una tecnica assolutamente versatile e applicabile a numerose attività: dallo studio al lavoro e all’organizzazione personale, dal brainstorming alla pianificazione, dal note taking al note making, le mappe mentali riescono a essere non solo un mezzo e uno strumento ma anche un metodo e un approccio.

In tal senso le mind map possono supportare anche le attività che concorrono alla gestione ottimale di un progetto, costituendo di fatto un immancabile strumento nella cassetta degli attrezzi del project manager.

Continue reading Perché un Project Manager dovrebbe usare le Mappe Mentali?

ITIL® sarà aggiornato nel 2018

ITIL® sarà aggiornato nel 2018

Lo scorso primo novembre Peter Hepworth, CEO di AXELOS, ha annunciato alla conferenza USA di itSMF che nel 2018 ITIL® sarà aggiornato.

Questo è tutto ciò che sappiamo fino a questo momento:

    • Gli elementi core di ITIL® rimarranno inalterati, e continueranno ad evolvere grazie all’esperienza di migliaia di specialisti ed esperti di settore. ITIL® rimane la best practice di riferimento per il settore dell’IT Service Management.
    • L’aggiornamento conterrà delle linee guida pratiche su come adattare ITIL® insieme ad altre prassi, quali DevOps, Agile and Lean.
    • Le persone già in possesso di una certificazione ITIL® vedranno confermata la propria certificazione.
    • L’aggiornamento sarà un’iniziativa condotta dalla comunità degli utenti ITIL®. AXELOS incoraggia attivamente i practitioners a fornire idee ed approfondimenti in modo da partecipare attivamente all’aggiornamento di ITIL® utilizzando il Global Research Programme. Ad oggi il Programme ha più di 650 membri.

Le attività di aggiornamento avranno inizio nel primo trimestre 2018, con l’attivazione del programma trailblazeer. AXELOS sta cercando aziende di formazione e professionisti in grado di fornire spunti e approfondimenti su come l’aggiornamento di ITIL® possa essere di aiuto per la comunità degli utenti. I trailblazer inizieranno l’attività di beta test nella seconda metà del 2018. Potete essere sicuri che E-quality Italia sarà della partita!

Ti è piaciuto questo post? Per ricevere ogni 2-4 settimane aggiornamenti da E-quality Italia fai click qui.

Mappe mentali e mappe concettuali: le differenze

Uno degli interrogativi che vengono costantemente posti quando si parla di mappe mentali è “… E che differenza c’è con le mappe concettuali?”

Sebbene sia la mappa mentale che la mappa concettuale siano strumenti di rappresentazione grafica delle informazioni, le differenze tra le due tipologie di mappa sono molto profonde.

MAPPE MENTALI E MAPPE CONCETTUALI
Mappe mentali e mappe concettuali: le differenze, in una Mind Map

Continue reading Mappe mentali e mappe concettuali: le differenze