Raccolta di articoli divulgativi o di approfondimento sulle best practices organizzative più diffuse.

Chi è David Allen, e com’è nato GTD®?

Chi è David Allen?

David Allen è nato a Shreveport, in Louisiana. Ha frequentato il college al New College in Florida, e ha iniziato gli studi universitari in Storia Americana all’università della California.

Negli corso degli anni David ha sperimentato decine di lavori, dal mago al cameriere, dall’istruttore di karate all’architetto di giardini, fino a diventare formatore su tematiche legate alla crescita personale. David ama dire che ha ricoperto trentacinque professioni prima di compiere 35 anni.

Dal momento che era più interessato allo sviluppo della persona che agli studi accademici, al business o alla carriera imprenditoriale David ha lasciato l’università, e per pagare l’affitto ha cominciato ad aiutare gli amici nelle loro attività di business, da buon “numero 2”.

Il maggiore interesse di David mentre svolgeva queste attività era rendere le cose più semplici; oggi parleremmo di miglioramento dei processi, David ama chiamare questa attività “pigrizia”.

Com’è nato GTD®?

David ha avviato il proprio studio di consulenza nel 1981, ma GTD® ha preso la forma attuale dopo l’inizio della collaborazione con Dean Acheson, consulente e mentore, che durante la propria attività di coach e consulente di change management aveva sviluppato alcune tecniche molto potenti.

Continue reading Chi è David Allen, e com’è nato GTD®?

Iscrizione gratuita all’Agile Business Consortium per chi supera un esame

Sapevate che tutti i candidati che superano con successo un esame AgilePM® (Agile Project Management), AgileBA® (Agile Business Analyst) o AgilePgM® (Agile Programme Management) hanno diritto a un anno di iscrizione gratuita all’Agile Business Consortium? E sapevate che E-quality Italia è l’unica società di formazione italiana accreditata per tutti e tre i corsi?

agile business consortium

L’iscrizione all’Agile Business Consortium ha i seguenti benefici:

  • Appartenere a un’organizzazione all’avanguardia nello sviluppo delle metodologie Agile
  • Giornate di formazione dedicate ai soci
  • Webinar on line
  • 20% di sconto su tutti gli articoli del webshop Agile Business Consortium
  • Accesso a contenuti riservati ai soci
  • Accesso ai template della metodologia

Il processo per ottenere la membership gratuita è il seguente:

  1. superate il vostro esame AgilePM®, AgileBA® o AgilePgM®!
  2. APMG invierà a tutti i candidati che avranno superato l’esame una email entro 2-3 settimane dalla data di rilascio del risultato.
  3. I candidati dovranno compilare un breve questionario online.
  4. I dati inseriti dai candidati saranno inoltrati da APMG all’Agile Business Consortium con frequenza settimanale.
  5. Agile Business Consortium inserirà i dati ricevuti da APMG nel database dei propri iscritti; questa operazione genererà una email automatizzata contenente le istruzioni per attivare l’iscrizione

L’iscrizione sarà valida per un anno a partire dalla data di attivazione (non dalla data di esame).

I termini e le condizioni dell’associazione sono disponibili sul sito www.agilebusiness.org; questa offerta non si applica a chi è già (o è già stato) iscritto all’Agile Business Consortium.

Ti è piaciuto questo post? Per ricevere ogni 2-4 settimane aggiornamenti da E-quality Italia fai click qui.

Ecco i nuovi esami PRINCE2® 2017

I nuovi esami PRINCE2® 2017

I lettori di questo blog sanno fin dallo scorso mese di gennaio del lancio della nuova versione del manuale e degli esami PRINCE2®. Durante il mese di luglio il nuovo manuale è stato finalmente pubblicato, e gli esami sono stati resi pubblici. Per ulteriori informazioni sulla versione 2017 della guida di Project Management più diffusa nel mondo potete fare click qui.

Con la pubblicazione della nuova guida PRINCE2® è stata anche rilasciata una nuova versione degli esami Foundation e Practitioner e del relativo programma di esame (il syllabus). Elenchiamo di seguito le modifiche più importanti agli esami.

Continue reading Ecco i nuovi esami PRINCE2® 2017

Certificazioni norma UNI 11648: firmata convenzione con CEPAS

Ri-pubblichiamo volentieri questo post del PMI central Italy chapter, certi che incontrerà l’interesse dei PM che ci leggono.

Come certo sapete, a Settembre 2016  è stata emessa la Norma UNI 11648 – “Project Manager: Definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenza” in cui sono indicate le competenze di tale figura professionale e le modalità della loro valutazione.

Alla redazione della norma UNI 11648 hanno partecipato attivamente anche i tre Chapter Italiani del Project Management Institute. E il risultato è stato che le certificazioni PMI® sono state riconosciute come una base importantissima per poter ottenere un’eventuale ulteriore certificazione, riconosciuta anche da Accredia.

Abbiamo pertanto valutato l’ opportunità di garantire ai nostri soci che desiderassero integrare la propria certificazione PMP® o PgMP® anche con una  certificazione italiana, di poterlo fare a costi particolarmente ridotti e con uno sforzo molto contenuto.

Abbiamo pertanto contattato alcuni Organismi di Certificazione (OdC) con esperienza nel campo del Project Management, per elaborare insieme a loro un’offerta vantaggiosa per i nostri soci.

Tra questi, CEPAS, OdC riconosciuto da Accredia e con sede a Roma, operante in Italia dal 1995 per certificare le competenze delle persone secondo la norma ISO/IEC 17024, è stato quello che ha risposto in maniera più proattiva alla nostra sollecitazione.

E’ per questo che lo scorso Marzo i tre Chapter del PMI® hanno sottoscritto con loro una convenzione per uno schema congiunto di certificazione, basato in primis sul riconoscimento del valore internazionale delle suddette certificazioni PMI®.
Continue reading Certificazioni norma UNI 11648: firmata convenzione con CEPAS

Webinar MindMaps®, ovvero come imparare ad imparare

MindMaps®, ovvero come imparare ad imparare

Impara a catturare informazioni e idee con la tecnica che ha aiutato oltre 250 milioni di persone in tutto il mondo a diventare più organizzate, produttive e creative! E-quality è orgogliosa di annunciare di aver aggiunto al proprio portfolio il corso ufficiale ThinkBuzan® MindMapping Practitioner. Questo webinar – condotto dalla nostra Giulia Zavattaro, docente accreditato ThinkBuzan® e MindMaps® Practitioner da oltre dieci anni, vi fornirà gli elementi di base per inizare ad applicare in pratica questa tecnica.

Il Mind Mapping è una tecnica per catturare informazioni creata dal guru internazionale Tony Buzan, autore di numerosi best seller.È dimostrato che questa tecnica migliora la produttività, la creatività e la memoria.
Il Mind Mapping è utilizzato in tutto il mondo per identificare nuove idee e opportunità, organizzare, gestire progetti, insegnare, studiare, comunicare informazioni e molto altro ancora…
Continue reading Webinar MindMaps®, ovvero come imparare ad imparare

Finalmente in Italia i corsi Useclark™

Useclark™: di cosa si tratta?

Oltre un milione di knowledge worker in tutto il mondo trascorre dalle tre alle cinque ore al giorno elaborando e analizzando le informazioni necessarie per il proprio lavoro, e questo tempo continua ad aumentare. Negli ultimi venti anni il flusso di informazioni è aumentato di venti volte. Siamo sommersi dalle informazioni che dobbiamo elaborare per il nostro lavoro, e non abbiamo strumenti per gestirle. L’effetto di questo sovraccarico è che ignoriamo le informazioni o le valutiamo superficialmente, e di conseguenza non siamo in grado di memorizzarle adeguatamente.

UseClark™ è un metodo rivoluzionario per affrontare il problema del sovraccarico di informazioni. Il metodo si basa su otto principi della mente. Questi principi ci consentono di utilizzare la nostra mente in modo più efficace. Il metodo semplifica la ricezione, l’elaborazione e la memorizzazione delle informazioni. Il corso Useclark™ insegna ad utilizzare il metodo, e ad applicarlo alle proprie necessità professionali. Durante il corso potrete misurare in modo oggettivo le vostre prestazioni, in modo da valutare immediatamente i vostri progressi.

Continue reading Finalmente in Italia i corsi Useclark™

Service Automation Framework in 3 minuti

Service Automation Framework in 3 minuti

Fondamenti di Service Automation

La Service Automation – l’erogazione di servizi supportata dalla tecnologia – riscontra un interesse sempre maggiore da parte delle aziende. Organizzazioni come Spotify, Netflix, Uber – che erogano servizi automatizzati al 100% – hanno dimostrato che è possibile crescere rapidamente e ottenere un vantaggio competitivo adottando la Service Automation.

The Service Automation Framework

Dal momento che si tratta di un concetto nuovo non è semplice trovare informazioni di natura pratica su come un’azienda possa applicare in pratica la Service Automation. Il Service Automation Framework® fornisce un approccio strutturato che le organizzazioni possono seguire per rendere digitale la propria offerta di servizi. Lo schema di certificazione corrispondente è stato sviluppato per gli individui e i team che vogliono dimostrare la propria capacità di applicare i passi del Service Automation Framework. Lo schema di certificazione fornisce anche un punto di partenza per le organizzazioni che vogliono rendere digitale la propria offerta di servizi.
Continue reading Service Automation Framework in 3 minuti

Intervista a David Allen

David Allen risponde alle nostre domande

La velocità e la frequenza dei cambiamenti e il numero crescente di cose da fare a casa e al lavoro sembra essere una caratteristica della vita moderna. Molte persone ritengono che se avessero più tempo a disposizione potrebbero far fronte in modo migliore ai propri impegni. Può spiegarci la differenza tra tempo a disposizione e spazio a disposizione, e perché questa distinzione è rilevante per la nostra produttività e il nostro benessere?

Non c’è bisogno di tempo per avere una buona idea, per essere innovativi e creativi, per amare o semplicemente per essere presenti a sé stessi qualsiasi cosa si stia facendo. Queste attività non richiedono tempo; richiedono spazio nella nostra psiche. Se siamo preoccupati, distratti, se portiamo dentro di noi i problemi del lavoro a casa o i problemi di casa al lavoro non saremo produttivi come potremmo esserlo, qualsiasi cosa stiamo facendo.
Continue reading Intervista a David Allen

E-quality al PMExpo 2017

PMExpo 2017

Anche quest’anno E-quality Italia è lieta di sponsorizzare il PMExpo 2017, la più importante manifestazione italiana dedicata al Project Management, che si svolgerà a Roma il prossimo 27 ottobre.

L’evento è organizzato dall’Istituto Italiano di Project Management (ISIPM), presso il centro congressi Auditorium del Massimo all’EUR.
Anche quest’anno sono previsti talk e workshop con relatori ed ospiti internazionali, per far vivere ai partecipanti un’esperienza unica ed avere un’importante occasione di networking. Ricordate il fantastico incontro dello scorso anno con David Allen? Potete rinfrescarvi la memoria guardando il video del nostro intervento…

Continue reading E-quality al PMExpo 2017

E-quality al 1° Forum Nazionale di Project Management

Forum Nazionale PMI Italy Chapters

E-quality Italia, Sponsor Gold dell’evento, è lieta di annunciarvi che sono aperte le iscrizioni al 1° Forum Nazionale PMI Italy Chapters, evento che si svolgerà il 6 ottobre 2017 a Firenze presso il Palazzo degli Affari.

Date le tante richieste di questi ultimi giorni e le finalità divulgative dell’evento, siamo felici di informarvi che i tre Chapter del PMI hanno deciso di estendere le tariffe early bird fino al prossimo 31 Luglio.
Manca ancora tempo al 6 Ottobre e stiamo per raggiungere i 200 iscritti su 270 posti disponibili. Affrettatevi e mettete al sicuro il vostro posto prima dell’estate.
Continue reading E-quality al 1° Forum Nazionale di Project Management