ITIL® 4 practices: tutte le novità

Sono passati poco più di tre mesi dal lancio dell’esame ITIL® 4 Foundation, e finalmente siamo in grado di darvi qualche informazione di più sui nuovi corsi che ci porteranno ad ottenere la nuova qualificazione ITIL® 4 Master. Abbiamo dedicato un intero webinar della durata di un’ora alla spiegazione dettagliata di tutto quello che abbiamo scoperto, ma… se non avete un’ora di tempo vi sintetizziamo il tutto in questo post.

Da ITIL® 2011 a ITIL® 4

Iniziamo con il riassunto delle puntate precedenti. Prima puntata; qualche mese fa vi abbiamo illustrato il nuovo schema di certificazione, e le modalità di transizione da ITIL® 2007 e ITIL® 2011 a ITIL® 4. Se vi siete persi questo post o se qualcosa ancora non vi è chiaro potete rileggere tutto qui. A proposito; AXELOS ha chiarito definitivamente che il nuovo ITIL® si chiama ITIL® 4 e non ITIL® v4, e i vecchi ITIL® si chiamano ITIL® 2007 e ITIL® 2011, e non ITIL® v3. Contenti loro…

Schema di certificazione ITIL® 4

Passiamo alla seconda puntata; in corrispondenza del rilascio di ITIL® 4 Foundation ve ne abbiamo illustrato i contenuti principali. Se vi siete persi il nostro webinar e ancora non avete sostenuto l’esame ITIL® 4 Foundation consultate questo post.

ITIL® 4 practices

Come dite? Non sapete cosa sono le ITIL® 4 practices? La definizione ufficiale del libro ITIL® 4 Foundation recita testualmente “A practice is a set of organizational resources designed for performing work or accomplishing an objective”. In sostanza le ITIL® 4 practices integrano i processi ITIL® 2011 con altre dimensioni dell’organizzazione; la tecnologia e le informazioni, l’organizzazione e le persone, i partner e i fornitori. In ITIL® 4 le prassi sono ben 34, contro i 26 processi di ITIL® 2011 e i 19 di ITIL® 2007; per l’elenco completo vi rimando al webinar su ITIL® 4 Foundation.

Passati tre mesi dal rilascio di ITIL® 4 sappiamo molte cose in più sugli esami ITIL® intermedi e sulle practice:

  • gli esami ITIL® Specialist e ITIL® Strategist forniranno indicazioni su specifiche aree del service management, e sull’applicazione di ITIL® a contesti organizzativi particolari
  • l’esame ITIL® Leader fornirà indicazioni su come guidare un’organizzazione nell’economia digitale
  • ciascun esame ITIL® 4 intermedio si baserà su un libro di studio, ma in più saranno disponibili 34 fascicoli, uno per ogni ITIL® practice.
  • le prime quattro practice sono già state pubblicate, e sono liberamente scaricabili dal portale del Global ITIL® Development program (iscrizione necessaria, fare click qui)
  • ogni fascicolo dedicato a una practice specifica contiene le sezioni General Information, Value streams and processes, Organizations and people, Information and technology e Partners and suppliers (una sezione per ogni dimensione dell’organizzazione più la sezione introduttiva). Vediamo di seguito i contenuti di ciascuna sezione,
  • General Information: contiene lo scopo e la descrizione della prassi, i concetti chiave ad essa relativi, i practice success factor (che hanno sostituito i vecchi Critical Success Factor) e i Key Performance Indicators
  • Value Streams and Processes: descrive i processi e le attività della practice, e il contributo della practice alle attività della Service Value Chain. Contiene inoltre i workflow in BPMN 2.0 dei processi della practice.
  • Organization and people: contiene le competenze necessarie per ricoprire i ruoli fondamentali della practice, e le soluzioni organizzative più comuni
  • Information and Technology: contiene le principali strutture dati usate dalla practice, e i tool più diffusi per automatizzarla
  • Partners and Suppliers: contiene le considerazioni più importanti legate al ricorso a fornitori e partner per le attività della practice.

Insomma… è tanta roba 🙂 !

Spero di avervi fatto venire voglia di dedicare un’ora al nostro webinar, e di andarvi subito ad iscrivere al Global ITIL® Development program per scaricare tutto il materiale disponibile.

 

ITIL® 4 practices: tutte le novità ultima modifica: 2019-06-10T22:23:59+01:00 da amministratore