Management of Value in 655 parole

Management of Value

Articolo originale di E-quality Italia. Consulta i nostri corsi sul Management of value!

Il Management of Value ha tre obiettivi principali:

  • Rilasciare in misura maggiore “le cose giuste”
  • Ridurre il costo delle attività di delivery
  • Incoraggiare un uso migliore delle risorse disponibili

La figura riportata qui sotto ci dice che dobbiamo ottenere un bilanciamento ottimale tra le richieste di tutti gli stakeholder e l’utilizzo delle risorse disponibili (denaro, persone, tempo, energia e materiali). Il value ratio aumenta all’aumentare dei benefici rilasciati e al diminuire delle risorse utilizzare per rilasciarli.

mov

A chi serve la guida MoV®

MoV può servire a Project e Programme Manager, all’alta direzione aziendale, ai Risk Manager e ai manager delle funzioni di Operations

Che cos’è la guida MoV®

L’acronimo MoV® sta per Management of Value. La guida MoV®, realizzata da AXELOS, ci aiuta a rispondere alla domanda Stiamo ottenendo i benefici in modo ottimale, a un costo sostenibile, con un livello di rischio accettabile?. La guida è applicabile a progetti, programmi e attività operative. Vediamo di seguito in breve i contenuti della guida.

MoV® in sintesi

MoV è basato su quattro concetti integrati, proprio come PRINCE2®:

  • principi: (fattori alla base di MoV®);
  • processi e tecniche: metodi e strumenti utilizzati nell’applicazione di MoV®;
  • approccio: come utilizzare MoV® in running your business e changing your business;
  • ambiente: come rispondere alle influenze interne ed esterne.

I sette principi

I principi rappresentano i fattori più importanti per un’applicazione di successo. Li riportiamo di seguito:

  • Allineamento con gli obiettivi dell’organizzazione;
  • Focalizzazione sulle funzioni e sui risultati finali attesi. Start with the end in mind; Quali sono i risultati finali e i benefici che stiamo cercando?
  • Bilanciare le variabili per massimizzare il valore. Comprendere le necessità degli stakeholder più importanti e bilanciare tali necessità per renderle accettabili a tutti. Bilanciare le necessità degli stakeholder e l’uso delle risorse; denaro, persone, tempo, energia e materiali.
  • Applicare MoV per tutta la durata dell’investimento. MoV si applica durante tutte le fasi del ciclo di vita del cambiamento.
  • Personalizzare per adeguarsi al contesto. Complessità, dimensioni, cultura e rischi sono fattori che avranno un impatto sullo sforzo necessario per applicare MoV.
  • Apprendere dall’esperienza. Non inventare di nuovo la ruota, non inciampare due volte sullo stesso sasso. Condividere con tutti le lessons learned.
  • Assegnare ruoli e responsabilità chiare per costruire una cultura a supporto. L’assenza di impegno da parte dell’alta direzione e l’assenza di ruoli e responsabilità assegnate chiaramente costituiscono una ricetta sicura per il fallimento.

I sette processi

MoV si applica nei progetti e nei programmi applicando sette (gruppi di) processi principali. I sette processi sono:

  • Inquadrare il progetto o il programma. Comprendere le motivazioni alla base del progetto o del programma e gli obiettivi che questi devono ottenere.
  • Raccogliere informazioni. Quali sono le aspettative per lo studio MoV, chi dovrà far parte del MoV team, chi sono gli stakeholder e quali sono le loro necessità.
  • Analizzare le informazioni. Arricchire le informazioni raccolte usando tecniche come FAST per comprendere lo scopo di ogni funzione e analizzare modalità alternative di esecuzione o di rilascio.
  • Elaborare le informazioni. Il team MoV utilizza le informazioni a disposizione per esplorare le alternative e per creare proposte innovative e a valore aggiunto. Questo significa che alcune funzioni specifiche ritenute non necessarie potranno essere eliminate (concetto simile alla tecnica MoSCoW in un approccio agile).
  • Valutare e selezionare. In questa fase le variabili in gioco (necessità degli stakeholder, fabbisogno di risorse, benefici a un costo adeguato) sono bilanciate per massimizzare il valore.
  • Sviluppare proposte per aumentare il valore.
  • Mettere in pratica e condividere i risultati. Sviluppare il piano, metterlo in pratica, controllare lo stato di avanzamento, catturare e condividere le lezioni apprese.

MoV utilizza tecniche specifiche e tecniche comuni ad altri approcci, come la Function Analysis System Technique (FAST), i Value tree, la Function Cost Analysis e il Value Engineering (VE).

La proprietà intellettuale di MoV® appartiene ad AXELOS.

A chi rivolgersi

E-quality Italia è l’unica azienda in Italia accreditata per la formazione MoV®. Se volete informazioni sui nostri corsi MoV® fate click qui.

Management of Value in 655 parole ultima modifica: 2016-09-19T06:09:40+00:00 da amministratore
Summary
MoV® Management of Value in 655 parole
Article Name
MoV® Management of Value in 655 parole
Description
La guida MoV® ci aiuta a rispondere alla domanda Stiamo ottenendo i benefici in modo ottimale, a un costo sostenibile, con un livello di rischio accettabile?. La guida è applicabile a progetti, programmi e attività operative.
Author
Publisher Name
E-quality Italia S.r.l.
Publisher Logo