Belbin e il teamwork

Belbin e il teamwork

Articolo originale di Praxis Framework, traduzione in italiano di E-quality Italia.

Un metodo citato spesso per la categorizzazione dei ruoli delle persone all’interno di un team è quello ideato da R. Meredith Belbin, la quale ha studiato l’efficacia di team composti da persone di tipo diverso mentre svolgevano dei giochi di ruolo.

Il suo approccio iniziale fu quello di raggruppare le persone più capaci per formare una squadra d’elite. Questi team non ebbero buone prestazioni e Belbin ne trasse la conclusione che un team ad alte prestazioni ha bisogno di un mix di caratteri complementari.

Egli ha identificato nove tipi di componenti, ognuno dei quali apporta contributi che sono positivi per una squadra, ma possiede anche ciò che Belbin chiama ‘debolezze ammissibili’.

I seguenti estratti dal lavoro di Belbin danno un’idea dei diversi ruoli all’interno di un team, ma sono solo una breve selezione dei contributi che apportano e delle loro debolezze ammissibili, semplicemente per illustrare il concetto. Vediamoli in dettaglio.
Continua a leggere Belbin e il teamwork

Action-centered leadership

Action-centered leadership

Articolo originale di Praxis Framework, traduzione in italiano di E-quality Italia.

John Adair¹ ha sviluppato il suo modello di leadership mentre rivestiva il ruolo di docente presso l’Accademia Militare di Sandhurst nel Regno Unito. Egli è stato uno dei primi sostenitori dell’idea che la caratteristica della leadership potesse essere insegnata e sviluppata piuttosto che essere una dote puramente innata in “leader nati”.

Adair - I tre elementi

Adair individuò tre aree fondamentali e parzialmente sovrapposte di responsabilità: Task (attività), Team (squadra) e Individual (individuo). Adair ha chiamato l’equilibrio di questi tre elementi ‘Leadership basata sull’azione’ (Action-centred Leadership). Analizziamo di seguito le tre aree.

Continua a leggere Action-centered leadership

Facilitazione con la metodologia Process Iceberg

Facilitazione con la metodologia Process Iceberg

E-quality Italia, Authorized Training Organization per APMG-International Facilitation e per molti altri prodotti, è lieta di presentarvi la registrazione del webinar “La metodologia Process Iceberg: riunioni davvero efficaci”. Il webinar è in italiano e dura circa un’ora.

La parola facilitazione è ormai entrata nell’uso comune in molteplici contesti. Tuttavia “essere un facilitatore” per un gruppo di persone e “facilitare delle riunioni / degli eventi” sono attività che richiedono delle competenze specifiche e una profonda conoscenza dei principi e dei concetti alla base del ruolo.
Continua a leggere Facilitazione con la metodologia Process Iceberg

Corso Facilitation Foundation

Le riunioni in azienda sono noiose, inconcludenti e frustranti? Facilitation Foundation è il corso che fa per te! Le tecniche di facilitazione ti consentiranno di condurre con successo qualsiasi workshop.

Contattaci adesso

A Roma e a Milano, durata 3 giorni consecutivi, inizio prossime sessioni il 5 agosto e il 25 novembre 2019, 999 € + IVA esame, libro di testo originale e materiale didattico inclusi.
Vuoi conoscere in dettaglio i contenuti del corso? Guarda il nostro webinar gratuito!

Leggi di più

Corso Facilitation Practitioner

Sei in possesso della qualificazione APMG International Facilitation Foundation e desideri approfondire le tue conoscenze? Facilitation Practitioner è il corso che fa per te.

Contattaci adesso

A Roma e a Milano, durata 3 giorni consecutivi, inizio prossime sessioni l’8 agosto e il 28 novembre 2019, 1.049 € + IVA esame incluso.

Leggi di più