Expand search form

Corsi e certificazioni on line

Ottieni le certificazioni più richieste senza spendere una fortuna e da casa tua

Contratto flessibile, di che cosa si tratta?

Home » Articoli » Contratto flessibile, di che cosa si tratta?

Contratto flessibile

Un ‘contratto flessibile’ (o contratto Agile) è un contratto adattabile e basato sui risultati, il cui obiettivo è massimizzare il rilascio di valore per il cliente. Per ottenere questo obiettivo:

  • Focalizziamo il contratto sui risultati finali (obiettivi di business), che per loro natura sono meno inclini al cambiamento rispetto ai risultati (funzionalità). Questo approccio permette la creazione di obiettivi condivisi tra fornitore e cliente, il che aiuta a mantenere allineati i rispettivi interessi e motivazioni.
  • Diamo al fornitore la libertà di raggiungere i risultati finali desiderati dal cliente nel modo che ritiene più opportuno, purché siano onorati i termini del contratto e rispettati gli eventuali vincoli specificati dal Cliente.
  • Paghiamo i corrispettivi (o almeno una parte di questi) al raggiungimento dei risultati finali. In questo modo il fornitore è incentivato a raggiungere gli obiettivi finali nel modo più conveniente possibile, il che va anche a vantaggio del cliente.

L’uso dei contratti flessibili è particolarmente rilevante nell’Agile Project Management.

Struttura

Il contratto flessibile è strutturato come un Accordo Generale sui Servizi nella sua versione completa, o come un documento di Termini e Condizioni nella versione ‘lite’, cui fanno riferimento delle Dichiarazioni di Breve Termine degli Obiettivi da Raggiungere (SOTO, Short term statements of Target Outcomes in inglese).

I SOTO funzionano come un capitolato tecnico (Statement of Work in inglese), ma invece di descrivere il lavoro in termini di risultati e attività misurano i risultati finali ottenuti. In questo modo le parti che hanno sottoscritto i SOTO possono incorporare le lezioni apprese e i cambiamenti nel contesto nei successivi SOTO.

Una volta ricevuto il SOTO il fornitore raggiunge i risultati finali desiderati ottenendo rapidamente dei feedback dal Cliente. Misurando l’ottenimento dei risultati finali le parti possono comprendere rapidamente cosa sta funzionando e cosa no.

Gli impegni contrattuali sottoscritti nell’Accordo Generale sono ridotti al minimo. Le parti si impegnano per un solo SOTO alla volta, minimizzando così l’esposizione finanziaria del cliente nei confronti del fornitore. In questo modo il contratto è più semplice da comprendere e meno costoso da creare e da amministrare. Il contratto NON tratta le attività del fornitore o i processi utilizzati per rilasciare valore.

Il testo originale inglese di questo post è stato realizzato da Susan Atkinson e Gabrielle Benefield. Potete scaricare i modelli UK e USA di contratto flessibile da questo sito.